NEW

Quale prima colazione per il bambino e la sua famiglia?

In questo senso anche l’alimentazione costituisce un classico “terreno di battaglia”. Il consiglio è allora quello di non fuggire dai problemi ma di raccogliere la sfida che può costituire un’occasione unica di maturazione e di crescita per la famiglia nel suo...

Autosvezzamento

Il divezzamento, anche detto (meno correttamente) svezzamento, descrive il periodo di tempo in cui una progressiva riduzione dell'allattamento al seno o dell'alimentazione con il latte formulato, lascia il posto ad una graduale introduzione di alimenti complementari...

Noci e malattie cardiovascolari (CHD).

(Ros E Br J Nutr. 2015 aprile; 113 Suppl 2: S111-20) In virtù della loro composizione unica, è probabile che le noci influiscano positivamente sulla salute cardiovascolare. Studi epidemiologici hanno associato il consumo di noci con una ridotta incidenza di CHD in...

Gamberi e uova sono dannosi per il colesterolo?

In particolare, negli Stati Uniti, circa uno su quattro decessi si verificano a causa di malattie cardiache. La causa principale del CVD è l'aterosclerosi, che è una condizione infiammatoria cronica legata dalla deposizione di colesterolo e dei tessuti fibrosi nelle...

L’importanza di giustopeso.it

Obiettivo. Esaminare l'impatto dell'influenza dei social media sul marketing degli alimenti (sani e malsani) sull'assunzione di cibo da parte dei bambini. Per questo sono stati esaminati 176 bambini (9-11 anni, media 10,5 ± 0,7 anni), assegnati in modo casuale a...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.

Seppie con i carciofi

Un secondo light ma saporito

Informazioni

  •  Porzioni per 4 Persone
  •  Info Nutrizionali: kcal 220 kcal a porzione
  •  Tempo di preparazione: 00:35
  •  Tempo di cottura: 00:40

Ingredienti

  • Seppie spellate: 1 kg
  • Carciofi: 5-6
  • Aglio: 2 spicchi
  • Olio EVO: Q.B.
  • Prezzemolo: Q.B.
  • Alici: 2
  • Vino Bianco: 1/3 di bicchiere
  • Succo di un limone: 1

Procedimento

1In un tegame si fa un soffritto con aglio, olio, prezzemolo e alici.

2Appena l’aglio prende colore, si toglie, e si mettono giù le seppie.

3Si aggiustano di sale e pepe e si bagnano con il vino.

4Una volta evaporato il vino, si torna a bagnare le seppie, ma questa volta con l’acqua, lasciandole poi cuocere lentamente per 20′. Ripassati in acqua acidulata con il succo di limone, gli spicchi dei carciofi si aggiungono alle seppie, quando queste sono già quasi cotte.

5E insieme si portano a completa cottura per altri 20′.

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!