NEW

Celiachia

La Celiachia: Deriva da una risposta immunitaria inappropriata mediata da cellule T al glutine ingerito che causa danni immuno-mediati all'intestino tenue in persone geneticamente predisposte. Il danno alla mucosa prossimale dell'intestino tenue porta al...

L’ostruzione nasale

L'ostruzione nasale (NO) è definita come la percezione soggettiva di disagio o difficoltà nel passaggio dell'aria attraverso le narici. È un motivo comune per la consultazione nelle cure primarie e specialistiche e può interessare fino al 30% - 40% della popolazione....

Iperattività dei bambini

Iperattività dei bambini. Gli estratti di radice di valeriana e melissa hanno dimostrato in precedenza efficacia e ottima tollerabilità nei bambini al di sotto dei 12 anni che soffrono di irrequietezza e insonnia. Abbiamo ora esaminato se il trattamento con una...

Diagnosi della sensibilità al glutine non celiaca (NCGS).

Diagnosi della sensibilità al glutine non celiaca (NCGS). Data la mancanza di un biomarcatore per la diagnosi di NCGS, c'è la necessità di standardizzare la procedura che porta alla conferma della diagnosi. Sebbene l'NCGS sia attivato dai cereali contenenti glutine,...

Qualità del sonno nell’obesità

Qualità del sonno nell'obesità. I disturbi del sonno (SD) sono un riscontro comune nell'obesità. L'apnea ostruttiva del sonno (OSA) è il tipo più diffuso di disturbo del sonno correlato all'obesità, che a sua volta rappresenta un fattore di rischio per diverse...

Spaghetti veri e spaghetti finti

Ottimo sistema per far mangiare gli ortaggi ai bambini (agli adulti)

Informazioni

  •  Porzioni per 4 persone
  •  Info Nutrizionali: 206 kcal a porzione
  •  Tempo di preparazione: 00:20
  •  Tempo di cottura: 00:20

Ingredienti

  • di spaghetti, anche integrali: 320 g
  • di zucchine piccole: 200 g
  • di pecorino : 50 g
  • di olio EVO: 10 g
  • d’aglio: 1 spicchio
  • sale: Q.B.

Procedimento

1Tagliate le zucchine a fette sottili dal verso della lunghezza e poi a striscioline sottili, dopo averle lavate ed asciugate.

2Saltatele in padella con poco olio EVO e aglio, qualche cucchiaio di acqua e un pizzico di sale.

3Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata (non salate troppo e comunque con sale iodato), scolate la pasta al dente e versateli nella padella con le zucchine.

4Amalgamate bene e servite subito, in un piatto da portata precedentemente scaldato, cospargendo di pecorino.

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!