NEW

Il suicidio in pediatria: parliamone

Il suicidio in pediatria. Il pediatra è coinvolto nell'identificazione o nella gestione di giovani con comportamenti suicidari. Il pediatra dovrebbe essere in grado di identificare la presenza di “segnali di allarme” per tentato suicidio / suicidio nei bambini e / o...

Vitamina C e Covid-19

Vitamina C e Covid-19. Il contributo nutritivo ottimale della vitamina C è quindi è correlato a un minor danno ossidativo e la sua integrazione è associata a una minore incidenza di infezioni specifiche. Inoltre, studi condotti su embrioni di pollo hanno mostrato che...

Olio extravergine di oliva: what else?

Olio extravergine di oliva (EVO). Chi non conosce? È uno degli alimenti più tipicamente mediterranei; è parte della nostra cultura alimentare e non solo. Ha un altissimo valore, sotto tutti i punti di vista. Per olio extravergine di oliva si intende un olio ottenuto...

Latte materno

Latte materno: come allattare. Nella posizione classica la madre deve stare seduta comodamente, su una sedia bassa o con i piedi poggiati su uno sgabello, in modo che le ginocchia rimangano sollevate, affinché le gambe sostengano il bambino. La madre non deve...

Dimmi cosa mangi e ti dirò di sei

Ed essa, già da sola, indirizza la differenziazione delle famiglie batteriche verso specifici enterotipi che appaiono correlati a determinate abitudini alimentari. Dimmi cosa mangi e ti dirò di sei! Dato che dalla composizione del microbiota (l’insieme dei...

Ravioli di melanzane

Se oggi vuoi proprio fare lo chef

Informazioni

  •  Porzioni per 4 Persone
  •  Info Nutrizionali: Kcal 833 a porzione
  •  Tempo di preparazione: 01:00
  •  Tempo di cottura: 00:30

Ingredienti

  • Farina bianca: 400 g
  • Uova intere : 4
  • Busta di zafferano: 1
  • Melanzane: 200 g
  • Olio per friggere: Q.B.
  • Rcotta: 300 g
  • Gherigli di noci tritati : 100 g
  • Prezzemolo: 1 manciatina
  • salvia e basilico : Qualche foglia
  • Pecorino grattugiato: 50 grammi
  • Uova intere: 2
  • Sale: Q.B.
  • Sugo di pomodoro casalingo : 250 g
  • Pecorino grattugiato : 50 g
  • Burro per la pirofila : 30 g

Procedimento

1Sbucciate le melanzane, affettatele sottili, mettetele su un piano inclinato, cospargetele di sale grosso e lasciatele scolare per una mezz’ora. Nel frattempo setacciate la farina a fontana sulla spianatoia, fate un incavo nel centro, rompetevi 2 uova intere e aggiungete lo zafferano sciolto in una cucchiaiata di acqua tiepida.

2Incorporate a poco con le dita la farina alle uova; quando questa sarà assorbita, impastate il tutto con le mani, poi tirate una sfoglia sottile col mattarello o con la macchinetta.

3Sciacquate e asciugate le melanzane, tagliate le fette a dadini, friggeteli in olio bollente ma non fumante, scolateli su un foglio di carta assorbente, metteteli in una terrina e salateli appena tiepidi, aggiungete il trito di noci e odori, il pecorino, la ricotta e l’uovo intero.

4Amalgamate bene questo composto e distribuitelo, a cucchiaini, sulla sfoglia, tagliata a strisce; ripiegate sopra la pasta, premete con nelle dita intorno al ripieno per saldarla e per togliere l’aria; tagliate i ravioli con la rotellina dentellata.

5Lasciateli asciugare 1 ora, poi lessateli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e disponete gli strati, in una pirofila imburrata, col sugo di pomodoro e il pecorino grattugiato. Infornate a 230° per una ventina di minuti quindi servite.

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!