NEW

Zuccheri. bere solo latte o acqua

Il consumo di zuccheri, delle bevande zuccherate o bevande che contengono addolcitori calorici aggiunti (ad esempio saccarosio, sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, concentrati di succo di frutta) nei bambini e negli adolescenti europei, supera le attuali...

Meteorismo intestinale e flatulenza

È esperienza comune che le emozioni possono influenzale l’attività gastrointestinale, provocando sintomi come flatulenza, dolori addominali non importanti e variabili accompagnati da irregolarità dell’intestino. Sono sintomi estremamente comuni e possono corrispondere...

Il rigurgito del lattante

Diagnosi: Presenza in un lattante di età compresa tra 3 settimane e 12 mesi di 2 o più episodi di rigurgito al giorno per 3 o più settimane con assenza di conati di vomito, ematemesi, aspirazione, apnea, arresto di crescita, difficoltà ad ingoiare o a deglutire o...

La melatonina

I disturbi del sonno sono molto diffusi nei bambini e, senza un adeguato trattamento, possono diventare cronici e durare per molti anni. La definizione di insonnia è la difficoltà ripetuta di addormentarsi (più di 30 minuti a notte), sonno insufficiente (meno di 8...

Ginecomastia adolescenziale

Dovrebbe essere differenziato dalla pseudo ginecomastia (seno grasso) che è comunemente visto nei maschi obesi a causa della maggiore deposizione di grasso senza proliferazione ghiandolare. La ginecomastia adolescenziale può causare imbarazzo e disagio emotivo nei...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.

Friselle con cuori di carciofi e totanini

La frisella (o frisedda,fresella, frisa, friseddha, spaccatella o spaccatedd nelle varie varianti pugliesi), è un tarallo di grano duro (ma anche orzo o in combinazione secondo varie proporzioni) cotto al forno, tagliato a metà in senso orizzontale e fatto biscottare nuovamente in forno. Ne consegue che essa presenta una faccia porosa e una compatta. Importante è distinguere tra la frisa e il pane: la frisa infatti non è un pane, in quanto è cotto due volte (bis-cotto). da Wikipedia

Informazioni

  •  Porzioni per 4 Persone
  •  Info Nutrizionali: kcal 373 kcal a porzione
  •  Tempo di preparazione: 00:15
  •  Tempo di cottura: 00:15

Ingredienti

  • friselle da 35 grammi : 8
  • carciofi medi: 6
  • totanini : 300 g
  • aglio: 2 spicchi
  • cipolla bianca: 1
  • peperoncino rosso: 1
  • vino bianco: 1 dl
  • olio EVO: 2 cucchiai
  • grossi pomodori maturi: 2

Procedimento

1Far imbiondire la cipolla on l’olio e aggiungere i carciofi precedentemente puliti, messi a bagno in acqua acidulata con succo di limone e tagliati a fettine.

2Fate cuocere per circa 5 minuti a fuoco lento. Far imbiondire l’olio, l’aglio e il peperoncino (se gradito), addizionarvi poi i totanini puliti e lasciar soffriggere per circa un minuto; versare il vino bianco e farlo sfumare.

3Unire ora i pomodori spellati, privati dei semi e sminuzzati e cuocere ancora per 2 minuti.

4In una casseruola dai bordi alti unire i carciofi ai totanini e far cuocere per 3 minuti.

5Distribuire quanto cucinato sulle 8 friselle, 2 per ogni piatto.

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!