NEW

Aspetti emotivi e relazionali della nutrizione dalla gravidanza alla terza età

A cura di Rossella Aromando - Psicologa Psicoterapeuta - rossellaaromando@gmail.com Rubrica 3. Il rapporto delle donne con il corpo che cambia nella maternità. La maternità prevede grandi cambiamenti fisici, emotivi e relazionali per la donna. Questa fase del ciclo...

Stiamo crescendo una generazione di Homer Simpson

Intervista all'esperto: Giorgio Pitzalis, Pediatra Nutrizionista, responsabile scientifico di giustopeso.it Stiamo crescendo, già da diversi anni, una generazione di piccoli Homer Simpson: snack ipercalorici sempre a portata di mano tv tablet e videogiochi sempre...

È utile aggiungere supplementi vitaminici alla nostra dieta?

Vitamina Vitamina Intervista al Dott. Giorgio Pitzalis, responsabile scientifico di giustopeso.it e il pediatraonline.it Non sempre un supplemento vitaminico è indicato e privo di effetti collaterali. In generale, se l’alimentazione del bambino e dell’adulto è...

La dieta Mayr, ovvero tu sei solo intestino

A cura di Giorgio Pitzalis Intorno agli anni ‘950 di Dott. Xavier Mayr era convinto che molte patologie dipendessero dal malfunzionamento dell'intestino, e che esso andasse depurato. Cosa è la dieta Mayr Digiuno per i primi due giorni (sono concessi acqua, te, tisane...

2019, tra boom economico e recessione

A cura di Giorgio Pitzalis Da sempre i modelli alimentari sono influenzati dai comportamenti, dagli stili di vita e dalle condizioni di mercato, appunto tra boom economico e recessione. L’attuale congiuntura socio-politica (anno di recessione o di boom economico?) ed...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.
Ricette Orientali – piadina con pollo

Ricette Orientali – piadina con pollo

Piadina con pollo

Dal kebab, in arabo كباب, carne arrostita, è un piatto tipico della cucina del medio oriente. Il döner kebab che in Turchia viene mangiato a passeggio, in Italia arriva come dürüm kebab, preparato in una piadina, accompagnato da verdure e e salse.

Oggi lo presentiamo come classica piadina con pollo e verdure, un piatto unico che richiama la tradizione romagnola.

Ingredienti per 4 persone

  • Petto di pollo 250g
  • Piadine 4
  • Pomodori ramati 160g
  • Lattuga 8 foglie
  • Olio EVO 1 cucchiaino
  • Sale fino qb
  • Pepe nero qb

Insalata di cavolo e carote

Insalata di cavolo e carote

  • Cavolo cappuccio 150g
  • Carote 50g
  • Cipollotto fresco 1/2
  • Yogurt magro 90g
  • Aceto di vino bianco 1 cucchiaino
  • Senape 1 cucchiaio
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Erba cipollina tritata 1 cucchiaio
  • Sale fino qb
  • Pepe nero qb

Procedimento

Preparare l’insalata tagliando a julienne il cavolo e le carote mescolandoli in un’insalatiera insieme al cipollotto affettato finemente.

Preparare la salsa con yogurt magro, senape, aceto, zucchero, sale e pepe. All’ultimo aggiungere l’erba cipollina, mescolare e aggiustare di sale se serve.

Condire la julienne con il dressing (salsa) preparato in precedenza. Prendere il petto di pollo, pulirlo, farne delle fettine mediamente sottili, oliarle, salare e pepare.

Cuocerle per 6 minuti, 3 minuti per lato e farli dorare.

Tagliare a listarelle i petti di pollo.

Prendere i pomodori, lavarli e tagliarli a fette. Lavare e sfogliare l’insalata.

Ad ingredienti pronti si può comporre la piadina da far scaldare precedentemente a fuoco basso su una padella antiaderente o una piastra. Occhio a non farla seccare!
In ordine condire la piadina con foglie di insalata, pomodori con aggiunta di sale e pepe, petto di pollo a listarelle, aggiungere la julienne, arrotolare la piadina.

Condimenti e consigli: da servire fredde o calde, arrotolate in stagnola o tagliate a fette disposte su un piatto come aperitivo o antipasto a buffet, gli ingredienti del ripieno posso avere moltissime varianti sia di componenti che di salse di accompagnamento, ad esempio con salmone, rucola, pomodorini freschi ed emulsione di aceto balsamico con una goccia di limone, olio, sale e pepe…e chi più ne ha più ne metta!

Ricette Orientali – spiedini di pollo

Ricette Orientali – spiedini di pollo

Spiedini di pollo alle erbe

Ispirazione dallo Yakitori, (焼き鳥) un piatto della cucina giapponese.

Ma cosa sono precisamente? Composti da pezzi o frattaglie di pollo, la carne viene inserita in piedini di bambù e poi grigliati in genere su carbonella. Nei tipici ristoranti di Yakitori, gli spiedini variano di prezzo in base alla parte del pollo richiesta.

Un secondo semplice e sfizioso, da creare in tantissime varianti, Giustopeso Italia lo propone con classico condimento alle erbe, naturalmente da accompagnare con verdure o contorno a piacimento.

Ingredienti per 4 persone

  • 700 g di petto di pollo intero
  • Timo
  • Rosmarino
  • Vino bianco
  • Limone
  • Sale grosso qb
  • Olio EVO qb

Procedimento

Dividere in due il petto di pollo ed eliminare l’ossicino centrale.

Tritare le erbe fino al raggiungere la misura di 2 cucchiai abbondanti; mescolarle con g 100 di olio e versate sul petto di pollo. Lasciar marinare al fresco per almeno un paio di ore. Girare di tanto in tanto.

Tagliare il pollo in 48 fettine sottili. Arrotolare e infilare il pollo su 8 rami di rosmarino puliti dagli aghi e immersi per pochi minuti in acqua per evitare di farli bruciare durante la cottura.

Cospargere gli spiedini con la marinatura. Riempire con 50 g d’olio una padella adatta al forno e aggiungere un pizzico di sale grosso.

Scolate gli spiedini dall’olio ma non dalle erbe, rosolarli a fuoco vivo 2 minuti per lato. Scolare il grasso della cottura e bagnare con un bicchiere di vino gli spiedini per poi infornare a 230 °C per 8-10′.

Condimenti e consigli: servire caldi accompagnando il piatto da una dadolata di verdure al forno condite con la stessa marinatura del pollo o da un’insalata ricca condita con aceto di mele, olio e sale.

Fusilli con uova e carciofi

Fusilli con uova e carciofi

Per piatto unico si intende una portata capace di assicurare da solo tutti gli apporti nutritivi che normalmente sono forniti da un pasto completo.

Esempi tipici sono la pasta con legumi, le paste asciutte con condimento di carne, pesce o formaggio, i minestroni con verdura, olio e formaggio grattugiato, la pizza napoletana con mozzarella ed alici. Ecc.

Far seguire a questi “piatti unici” un secondo tradizionale è inutile ed eccessivo: è infatti sufficiente la sola aggiunta di verdura fresca e/o frutta per realizzare un pasto completo, nutrizionalmente valido, equilibrato ed economico. Ecco alcuni esempi di piatti unici.

Ingredienti per 4 persone.

  • 320 g di fusilli o farfalle all’uovo;
  • 4 carciofi;
  • 2 uova;
  • 3 spicchi d’aglio;
  • olio;
  • sale;
  • pepe;
  • prezzemolo;
  • parmigiano q.b…

Pulite i carciofi, affettateli sottilmente e fateli rosolare in padella con l’aglio schiacciato.

Devono diventare morbidi.

Se c’è bisogno aggiungete un po’ d’acqua in modo che non brucino. Aggiustate di sale e pepe, aggiungete il prezzemolo, lessate la pasta e buttatela in padella.

Rompeteci sopra due uova e, lontano dal fuoco (basterà il calore della padella a cuocere le uova), mescolate energicamente.

Aggiungete il parmigiano e portate subito a tavola. Questa pasta può essere realizzata anche con le zucchine.


La Feltrinelli  – I libri di Giorgio Pitzalis