NEW

La melatonina

I disturbi del sonno sono molto diffusi nei bambini e, senza un adeguato trattamento, possono diventare cronici e durare per molti anni. La definizione di insonnia è la difficoltà ripetuta di addormentarsi (più di 30 minuti a notte), sonno insufficiente (meno di 8...

Ginecomastia adolescenziale

Dovrebbe essere differenziato dalla pseudo ginecomastia (seno grasso) che è comunemente visto nei maschi obesi a causa della maggiore deposizione di grasso senza proliferazione ghiandolare. La ginecomastia adolescenziale può causare imbarazzo e disagio emotivo nei...

Gocce di Luteina

In diversi Centri Nascita è invalso l’uso di prescrivere a neonati a termine sani gocce a base di carotenoidi come luteina o il suo stereoisomero zeaxantina per la prevenzione di un supposto danno retinico. La ricerca in letteratura di studi che ne documentino...

L’ adolescenza e la bellezza costruita

È collocabile tra i 12-14 e i 18-20 anni, ed è caratterizzata da una serie di cambiamenti fisici e psicologici che possono rendere i ragazzi più fragili e confusi. È importante considerare che in questa fase di transizione lo sviluppo psicologico-emozionale avviene in...

Test della saliva per lo screening della malattia celiaca

  Nella mucosa dell’intestino tenue sono presenti lesioni caratteristiche: infiammazione e appiattimento dei villi con iperplasia delle cripte di Lieberkün (le strutture in cui gli enterociti, le cellule che rivestono il lume intestinale, vengono prodotte e...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.

ll vostro bambino ha perso l’appetito?

ll vostro bambino ha perso l’appetito? Non riuscite più a capire cosa fare per farlo mangiare?

Che fatica far mangiare il vostro bambino! Ma che fare quando dimostra di aver perso l’appetito e di non voler più mangiare?

Prima di tutto è importante cercare di mantenere la calma e di non innervosirvi durante questi momenti.
È essenziale che anche voi sappiate rispettare i gusti e i ritmi del vostro bambino cercando di avere più fiducia in lui e nella sua capacità di autoregolarsi.

Ecco a voi una lista di utili consigli che potrebbero aiutarvi a regolarizzare l’alimentazione del vostro bambino facendogli ritornare l’appetito perso:

      • Non abituate il vostro bambino a fare spuntini fuori pasto, soprattutto se si tratta di dolci o di cose troppo zuccherate. Queste aumentano molto l’apporto calorico del bambino portandolo ad avere un minore appetito a tavola
      • Non prolungate troppo la durata media del pasto. In genere non dovrebbe superare mai i 20 o i 30 minuti
      • Cercate di non riproporre al vostro bambino un pasto che ha rifiutato mezz’ora prima
      • Se il bambino rifiuta di mangiare qualcosa che gli avete già preparato, cercate di dargli un po’ di frutta e saltate direttamente al pasto successivo. Così facendo il vostro bambino avrà sicuramente un maggiore appetito
      • Ricordatevi che a tavola il vostro bambino deve mangiare e non giocare! Evitate di fargli confondere questi due momenti!
      • Se il bambino mostra uno scarso appetito a cena, riducete la quantità di ciò che mangia a merenda
      • Se il bambino rifiuta più volte un particolare alimento, eliminatelo dalla sua alimentazione per qualche settimana
      • Fate molta attenzione alle porzioni di ciò che gli preparate. Devono essere abbastanza eque
      • Evitate di dargli troppo da bere, soprattutto prima dei pasti.

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!