NEW

Prima visita di medicina estetica

La Prima visita di medicina estetica, comprende, dopo un accurata anamnesi ed esame obiettivo finalizzati alla conoscenza dello stato di salute generale ed estetico, una serie di valutazioni morfologiche e funzionali volte ad approfondire lo studio e la cura degli...

Il latte, un abbraccio mattutino.

In Italia, la prima colazione è spesso screditata o saltata e un ridotto o assente consumo di latte o yogurt, costituisce il primo e più diffuso errore alimentare. La prima colazione è davvero fondamentale. Al risveglio è necessaria una buona carica di nutrienti per...

Obesità infantile: in Italia il problema è serio

Riguardo all'obesità infantile, sul banco degli imputati non solo consumo esagerato di zuccheri e grassi e alimentazione sbilanciata, ma anche il poco movimento fisico. In Italia il fenomeno dell'obesità infantile è in crescita, con la percentuale di bambini e...

Il microbiota intestinale

Proporzioni più elevate di Lactobacillus e percentuali inferiori di Bacteroides entro tre mesi dalla nascita predice un rischio più elevato di sovrappeso nell’infanzia. Inoltre, una abbondanza di Bifidobacterium spp. all’inizio della vita sembra essere associato con...

Sindrome da Alimentazione Notturna

La Sindrome da Alimentazione Notturna o night-eating syndrome (NES) è stata descritta per la prima volta da Albert Stunkard come un disturbo caratterizzato da “anoressia mattutina”, con tendenza a saltare la colazione, scarso appetito durante il giorno, aumento della...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.

Il rigurgito del lattante

Cosa fare e pensare

Diagnosi:

Presenza in un lattante di età compresa tra 3 settimane e 12 mesi di 2 o più episodi di rigurgito al giorno per 3 o più settimane con assenza di conati di vomito, ematemesi, aspirazione, apnea, arresto di crescita, difficoltà ad ingoiare o a deglutire o posture anomale.

La prevalenza di allergia alle proteine del latte vaccino (APLV) nei lattanti con rigurgito è ancora controversa anche per una di difficile distinzione clinica tra queste due condizioni.

In assenza di segni di allarme (concomitante broncospasmo, ritardo di crescita, alvo diarroico e spiccata irrequietezza ed irritabilità) non è giustificato porre il sospetto di APLV.

Non ci sono evidenze di efficacia sulle diete di eliminazione della madre nutrice, anche nel lattante a rischio di atopia.

Le formule anti-rigurgito, con proteine intere o parzialmente idrolisate (pHF), non modificano l’indice di reflusso acido (IR).

Grazie al tranquillo profilo di sicurezza possono essere incluse tra le misure da suggerire per il sollievo dai sintomi, al fine di ridurre le ansie della famiglia.

Le formule estesamente idrolisate (eHF) non sono indicate nel rigurgito funzionale.

I cereali ed i prodotti addensanti possono comportare meteorismo e maggiore intake calorico.

Il loro utilizzo non è raccomandato.

Nel rigurgito funzionale non c’è indicazione alla terapia farmacologica, prima di tutto per la sostanziale benignità del disordine e per la mancanza di prove di efficacia e sicurezza dei farmaci più comunemente proposti.

Le prove di efficacia sull’alginato sono limitate nel lattante per cui se ne consiglia la prescrizione solo nel caso in cui il disordine comporti importante e persistente fastidio ed in caso di insuccesso delle raccomandazioni comportamentali e variazioni dietetiche.

I farmaci anti-H2 e gli inibitori di pompa protonica, questi ultimi off-label nei lattanti, non sono raccomandati in assenza di diagnosi di malattia da reglusso gastro-esofageo (MRGE).

Non è raccomandato il domperidone per la mancanza di evidenza di efficacia e per le segnalazioni di eventi avversi a carico del cuore.

Non sono dimostrate prove di efficacia della somministrazione di prebiotici, probiotici e sinbiotici (supplementi).

La prescrizione non è raccomandata.

Si raccomanda di mantenere il lattante in posizione supina per ridurre il rischio di SIDS. Si raccomanda di evitare il fumo passivo.

I rigurgiti si riducono fisiologicamente a 6-7 mesi e si risolvono, nel 90% dei lattanti al 12°-14° mese.

Atti XXVII Congresso Nazionale SIPPS. CONSENSUS 2015

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!