NEW

La melatonina

I disturbi del sonno sono molto diffusi nei bambini e, senza un adeguato trattamento, possono diventare cronici e durare per molti anni. La definizione di insonnia è la difficoltà ripetuta di addormentarsi (più di 30 minuti a notte), sonno insufficiente (meno di 8...

Ginecomastia adolescenziale

Dovrebbe essere differenziato dalla pseudo ginecomastia (seno grasso) che è comunemente visto nei maschi obesi a causa della maggiore deposizione di grasso senza proliferazione ghiandolare. La ginecomastia adolescenziale può causare imbarazzo e disagio emotivo nei...

Gocce di Luteina

In diversi Centri Nascita è invalso l’uso di prescrivere a neonati a termine sani gocce a base di carotenoidi come luteina o il suo stereoisomero zeaxantina per la prevenzione di un supposto danno retinico. La ricerca in letteratura di studi che ne documentino...

L’ adolescenza e la bellezza costruita

È collocabile tra i 12-14 e i 18-20 anni, ed è caratterizzata da una serie di cambiamenti fisici e psicologici che possono rendere i ragazzi più fragili e confusi. È importante considerare che in questa fase di transizione lo sviluppo psicologico-emozionale avviene in...

Test della saliva per lo screening della malattia celiaca

  Nella mucosa dell’intestino tenue sono presenti lesioni caratteristiche: infiammazione e appiattimento dei villi con iperplasia delle cripte di Lieberkün (le strutture in cui gli enterociti, le cellule che rivestono il lume intestinale, vengono prodotte e...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.

Il potere del gioco

I bambini hanno bisogno di sviluppare una serie di competenze per ottimizzare il loro sviluppo e gestire lo stress tossico.

Il potere del gioco

La ricerca dimostra che un gioco appropriato dal punto di vista dello sviluppo con genitori e coetanei è un’occasione unica per promuovere le abilità socio-emotive, cognitive, linguistiche e di autoregolazione che costruiscono la funzione esecutiva e un cervello prosociale.

Inoltre, il gioco supporta la formazione di relazioni sicure, stabili e nutritive con tutti i caregiver che i bambini hanno bisogno di prosperare.

Il gioco non è frivolo: migliora la struttura e la funzione del cervello e promuove la funzione esecutiva (cioè il processo di apprendimento, piuttosto che il contenuto), che ci consente di perseguire obiettivi e ignorare le distrazioni.

Quando nella vita di un bambino mancano giochi e relazioni sicure, stabili e nutrienti, lo stress tossico può disturbare lo sviluppo della funzione esecutiva e l’apprendimento del comportamento prosociale; in presenza di avversità infantili, il gioco diventa ancora più importante.

La gioia reciproca e la comunicazione condivisa e la sintonizzazione (interazione armoniosa di servizio e ritorno) che genitori e bambini possono sperimentare durante il gioco regolano la risposta allo stress del corpo.

Questo rapporto clinico fornisce agli operatori pediatrici le informazioni di cui hanno bisogno per promuovere i benefici del gioco e di scrivere una prescrizione per il gioco in occasione di visite complementari per raggiungere e leggere.

In un momento in cui i programmi della prima infanzia sono sotto pressione per aggiungere più componenti didattiche e meno apprendimento ludico, i pediatri possono svolgere un ruolo importante enfatizzando il ruolo di un curriculum equilibrato che include l’importanza dell’apprendimento ludico per la promozione dello sviluppo sano del bambino.

(The Power of Play: A Pediatric Role in Enhancing Development in Young Children Michael Yogman et al. Pediatrics August 2018)

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!