NEW

Diete di esclusione nei bambini autistici

Bambini autistici. Ecco cosa riporta la letteratura medica. Quindi diffidate dai tanti medici, paramedici o peggio: sono tante sirene ammaliatrici. Gluten- and casein-free diet and autism spectrum disorders in children: a systematic review. Piwowarczyk, A., Horvath,...

Prima visita di medicina estetica

La Prima visita di medicina estetica, comprende, dopo un accurata anamnesi ed esame obiettivo finalizzati alla conoscenza dello stato di salute generale ed estetico, una serie di valutazioni morfologiche e funzionali volte ad approfondire lo studio e la cura degli...

Il latte, un abbraccio mattutino.

In Italia, la prima colazione è spesso screditata o saltata e un ridotto o assente consumo di latte o yogurt, costituisce il primo e più diffuso errore alimentare. La prima colazione è davvero fondamentale. Al risveglio è necessaria una buona carica di nutrienti per...

Obesità infantile: in Italia il problema è serio

Riguardo all'obesità infantile, sul banco degli imputati non solo consumo esagerato di zuccheri e grassi e alimentazione sbilanciata, ma anche il poco movimento fisico. In Italia il fenomeno dell'obesità infantile è in crescita, con la percentuale di bambini e...

Il microbiota intestinale

Proporzioni più elevate di Lactobacillus e percentuali inferiori di Bacteroides entro tre mesi dalla nascita predice un rischio più elevato di sovrappeso nell’infanzia. Inoltre, una abbondanza di Bifidobacterium spp. all’inizio della vita sembra essere associato con...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.

Carne rossa e diabete: una relazione pericolosa per l’infanzia

Tra i fattori di rischio “ambientali” modificabili che sono stati messi in relazione con l’aumento d’incidenza del diabete di tipo I, l’alimentazione gioca ovviamente un ruolo di primo piano.

La correlazione tra malattia e fattori nutrizionali

Per evidenziare le correlazioni tra malattia e fattori nutrizionali durante la gestazione e nelle prime fasi della vita, un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Oncologia e patologia molecolare dell’Università di Cagliari ha compiuto uno studio.

Questo studio retrospettivo caso-controllo è stato condotto su 298 bambini da 0 a 15 anni di età, 145 dei quali affetto da diabete di tipo I analizzando il comportamento alimentare dei bambini, e delle loro madri durante la gravidanza.

Muntoni e collaboratori hanno osservato un’associazione dose-risposta statisticamente significativa tra diabete e consumo di carne. Non è stato possibile individuare alcuna correlazione ugualmente significativa con altri alimenti.

Sebbene i risultati debbano essere confermati da studi prospettici più ampi, sembra dunque che un elevato consumo di carne sia da parte dei bambini nei primi anni di vita, sia da parte delle madri durante la gravidanza, rappresenti un importante cofattore per lo sviluppo di diabete di tipo I dei bambini stessi.

High meat consumption is associated with type 1 diabetes mellitus in a Sardinian case-control study
Muntoni S, Mereu R, Atzori L et al.
Acta Diabetol. 2012 Mar 4.

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!