NEW

Prima visita di medicina estetica

La Prima visita di medicina estetica, comprende, dopo un accurata anamnesi ed esame obiettivo finalizzati alla conoscenza dello stato di salute generale ed estetico, una serie di valutazioni morfologiche e funzionali volte ad approfondire lo studio e la cura degli...

Il latte, un abbraccio mattutino.

In Italia, la prima colazione è spesso screditata o saltata e un ridotto o assente consumo di latte o yogurt, costituisce il primo e più diffuso errore alimentare. La prima colazione è davvero fondamentale. Al risveglio è necessaria una buona carica di nutrienti per...

Obesità infantile: in Italia il problema è serio

Riguardo all'obesità infantile, sul banco degli imputati non solo consumo esagerato di zuccheri e grassi e alimentazione sbilanciata, ma anche il poco movimento fisico. In Italia il fenomeno dell'obesità infantile è in crescita, con la percentuale di bambini e...

Il microbiota intestinale

Proporzioni più elevate di Lactobacillus e percentuali inferiori di Bacteroides entro tre mesi dalla nascita predice un rischio più elevato di sovrappeso nell’infanzia. Inoltre, una abbondanza di Bifidobacterium spp. all’inizio della vita sembra essere associato con...

Sindrome da Alimentazione Notturna

La Sindrome da Alimentazione Notturna o night-eating syndrome (NES) è stata descritta per la prima volta da Albert Stunkard come un disturbo caratterizzato da “anoressia mattutina”, con tendenza a saltare la colazione, scarso appetito durante il giorno, aumento della...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.

PEDIATRIA

Obesità infantile: in Italia il problema è serio

Riguardo all'obesità infantile, sul banco degli imputati non solo consumo esagerato di zuccheri e grassi e alimentazione sbilanciata, ma anche il poco movimento fisico. In Italia il fenomeno dell'obesità infantile è in crescita, con la percentuale di bambini e...

leggi tutto

Il microbiota intestinale

Proporzioni più elevate di Lactobacillus e percentuali inferiori di Bacteroides entro tre mesi dalla nascita predice un rischio più elevato di sovrappeso nell’infanzia. Inoltre, una abbondanza di Bifidobacterium spp. all’inizio della vita sembra essere associato con...

leggi tutto

L’ enuresi notturna nel bambino

News. Esiste una relazione tra l' enuresi notturna nel bambino e l'ipertrofia adenoidea. In questo studio abbiamo trovato che metà dei bambini con enuresi notturna presentava ipertrofia adeno-tonsillare e che era significativamente più alta rispetto al gruppo di...

leggi tutto

Il rigurgito del lattante

Diagnosi: Presenza in un lattante di età compresa tra 3 settimane e 12 mesi di 2 o più episodi di rigurgito al giorno per 3 o più settimane con assenza di conati di vomito, ematemesi, aspirazione, apnea, arresto di crescita, difficoltà ad ingoiare o a deglutire o...

leggi tutto

La melatonina

I disturbi del sonno sono molto diffusi nei bambini e, senza un adeguato trattamento, possono diventare cronici e durare per molti anni. La definizione di insonnia è la difficoltà ripetuta di addormentarsi (più di 30 minuti a notte), sonno insufficiente (meno di 8...

leggi tutto

Ginecomastia adolescenziale

Dovrebbe essere differenziato dalla pseudo ginecomastia (seno grasso) che è comunemente visto nei maschi obesi a causa della maggiore deposizione di grasso senza proliferazione ghiandolare. La ginecomastia adolescenziale può causare imbarazzo e disagio emotivo nei...

leggi tutto

Gocce di Luteina

In diversi Centri Nascita è invalso l’uso di prescrivere a neonati a termine sani gocce a base di carotenoidi come luteina o il suo stereoisomero zeaxantina per la prevenzione di un supposto danno retinico. La ricerca in letteratura di studi che ne documentino...

leggi tutto

Colazione del mattino? Si, grazie!

Pedagogicamente parlando, la colazione del mattino, è una grande opportunità che si basa su diversi fattori importanti, in primo luogo per dare l'esempio. Un genitore che mangia bene - in altre parole, che evita gli spuntini tra i pasti, chi mette molta frutta e...

leggi tutto

Latte, tra siero e lattosio

Si spiega così perché non siamo ancora completamente adattati dal punto di vista genetico, tanto che si stima che circa il 50% della popolazione italiana sia intollerante al lattosio, lo zucchero principale del latte. Queste persone mostrano una carenza dell’enzima...

leggi tutto