NEW

Alimentazione ed eros – Parte seconda

I cibi afrodisiaci - Alimentazione ed eros - Parte seconda Alimentazione ed eros: Aglio e cipolla. Considerati eccitanti in tante culture, aglio e cipolla sono proibiti in molte congregazioni monastiche sia in Oriente che in Occidente. Sono i più popolari cibi...

Alimentazione ed eros – Prima parte

Tutto merito della BBC che in un programma aveva attribuito all’aglio crudo delle proprietà simili a quelle dei noti farmaci per il “potenziamento” della funzione sessuale maschile. Alimentazione ed eros. In effetti, da sempre e in ogni parte del mondo, l’uomo ha...

Uso degli antibiotici

Uso degli antibiotici. Si ritiene che il microbiota intestinale sia coinvolto nella patogenesi della malattia celiaca, unitamente alla componente genetica. Il microbiota intestinale è fortemente influenzato dagli antibiotici sistemici, specialmente nelle prime fasi...

Pediatra, dove stai andando?

Pediatra, dove stai andando? È indubbio che la medicina, negli ultimi 40 anni, ha beneficiato di un enorme volume di conoscenze. Noi attualmente abbiamo le risorse tecniche per diagnosticare un numero impressionante di malattie, ma non siamo ancora capaci di curarne...

I nitrati alimentari e attività sportiva agonistica . L’importanza della Barbabietola

I nitrati sono composti costituiti da un atomo di azoto e tre di ossigeno (NO3). La maggiore fonte dei nitrati alimentari non proviene come si pensa dagli insaccati ma dai vegetali, quelli maggiormente ricchi, avendo un contenuto per kg di prodotto vegetale superiore...
vinci-partners

Latte vaccino

Bevanda ideale per il recupero post-esercizio: implicazioni per le prestazioni e la salute.

Il recupero post-esercizio è un processo complesso che varia in base alla natura dell’esercizio, al tempo che intercorre tra le sessioni di allenamento ed ai diversi obiettivi dell’operatore.

Da un punto di vista nutrizionale, le principali considerazioni sono:

  1. ottimizzazione del turnover delle proteine ​​muscolari;
  2. risintesi del glicogeno;
  3. reidratazione;
  4. gestione del dolore muscolare;
  5. gestione appropriata del bilancio energetico.

Il latte è approssimativamente isotonico (osmolalità di 280-290 mosmol / kg) e la miscela di proteine, carboidrati, acqua e micronutrienti di alta qualità (in particolare sodio) lo rende particolarmente adatto come bevanda post-allenamento in molte discipline sportive.

La ricerca ha dimostrato che l’ingestione di latte vaccino post-esercizio ha il potenziale di influire positivamente sul recupero acuto e sull’adattamento all’addestramento cronico.

Il latte aumenta la sintesi e la reidratazione delle proteine ​​muscolari post-esercizio, può contribuire alla risintesi del glicogeno post-esercizio e attenua la dolenzia ed eventuali deficit funzionali muscolari post-esercizio.

Per questi aspetti del recupero, il latte è una salutare e valida alternativa alle bevande di recupero disponibili in commercio, ma è più completo ed economico.

È stato anche dimostrato che l’ingestione di latte post-esercizio riduce il successivo apporto energetico e può portare più facilmente a cambiamenti della composizione corporea, unitamente all’esercizio fisico.

Ciò significa che coloro che esercitano per scopi di gestione del peso potrebbero essere in grado di influenzare in modo benefico il recupero post-esercizio, pur mantenendo il deficit energetico creato dall’esercizio.

Cow’s milk as a post-exercise recovery drink: implications for performance and health. Lewis J.J et al. European Journal of Sport Science Volume 19, 2019 – Issue 1: Exercise Nutrition for Health

 

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!