NEW

Autosvezzamento

Il divezzamento, anche detto (meno correttamente) svezzamento, descrive il periodo di tempo in cui una progressiva riduzione dell'allattamento al seno o dell'alimentazione con il latte formulato, lascia il posto ad una graduale introduzione di alimenti complementari...

Noci e malattie cardiovascolari (CHD).

(Ros E Br J Nutr. 2015 aprile; 113 Suppl 2: S111-20) In virtù della loro composizione unica, è probabile che le noci influiscano positivamente sulla salute cardiovascolare. Studi epidemiologici hanno associato il consumo di noci con una ridotta incidenza di CHD in...

Gamberi e uova sono dannosi per il colesterolo?

In particolare, negli Stati Uniti, circa uno su quattro decessi si verificano a causa di malattie cardiache. La causa principale del CVD è l'aterosclerosi, che è una condizione infiammatoria cronica legata dalla deposizione di colesterolo e dei tessuti fibrosi nelle...

L’importanza di giustopeso.it

Obiettivo. Esaminare l'impatto dell'influenza dei social media sul marketing degli alimenti (sani e malsani) sull'assunzione di cibo da parte dei bambini. Per questo sono stati esaminati 176 bambini (9-11 anni, media 10,5 ± 0,7 anni), assegnati in modo casuale a...

Il calcio nella dieta

E mangiare in maniera equilibrata significa soprattutto "ruotare" i cibi presenti nel mondo animale ed in quello vegetale. Anche per quanto riguarda i minerali è indispensabile variare giornalmente le pietanze. Il calcio è il minerale più abbondante dell'organismo, è...
Latte Sano, chi pensa Sano ama il buono della vita.

Le innumerevoli proprietà dell’uva

Con l’arrivo dell’autunno l’uva ritorna ad essere quotidianamente presente sulle nostre tavole e nella nostra alimentazione.

Proprietà dell’uva.
Venendo completamente sfruttate tutte le sue componenti da si ricavano degli ottimi benefici per il nostro organismo, esso rappresenta un frutto in grado di giovare alla nostra mente, al nostro corpo ma anche alla nostra bellezza.

È proprio per tale ragione che viene definito oggi un frutto “multitasking”.

Grazie alle sue innumerevoli proprietà, oggi sono sempre più i centri di bellezza e le Spa che sfruttano tutti gli effetti e i vantaggi derivanti dalla vinoterapia.

Basti pensare che già gli antichi romani poco prima dell’inizio dell’autunno si dedicavano all’ampeloterapia, ovvero una terapia a base di uva che ha la capacità di disintossicare il nostro corpo dalle tossine in eccesso grazie alle proprietà ricostituenti e rinfrescanti delle funzioni epatiche ed intestinali.

L’uva viene considerata inoltre anche come un ottimo alleato di bellezza grazie alle sue proprietà antiossidanti che sono in grado di mantenere elastica la pelle prevenendo la comparsa di rughe e dei segni di espressione.

Ma i vantaggi derivanti dall’uva non finiscono qui:

  • Rappresenta un potente antiossidante: contiene al suo interno diversi zuccheri assimilabili come il glucosio, il mannosio, fruttosio e levulosio. Ciò favorisce a mantenere la concentrazione abbastanza alta.
  • Aiuta a proteggere il cuore: la buccia dell’uva contiene il resveratrolo che, oltre ad avere un’azione antibatterica, è in grado di proteggere il cuore rendendo il sangue più fluido.
  • Mantiene la pelle giovane: grazie al suo effetto antirughe che mantiene la pelle più elastica.
  • Aiuta a mantenere le ossa più forti: il boro, presente nell’uva, aiuta a prevenire l’osteoporosi e consente inoltre di ricavare grandi quantità di energia dagli zuccheri.
  • Rappresenta una fonte di energia: per coloro che praticano attività sportiva o per chi soffre di spossatezza, un bel succo d’uva (soprattutto se fatto con uva rosse) rappresenta una forte carica di energia perchè la quercetina presente al suo interno è in grado di aumentare e migliorare le performance atletiche e la resistenza sportiva.
  • Aiuta a prevenire il sovrappeso: la classica ‘uvetta’ è in grado di far aumentare il livello di leptina nel sangue, comunicando al cervello il nostro senso di sazietà.

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!