La versione rigorosamente vegetariana di questa dieta è costituita da cereali, legumi, verdure, alghe e prodotti a base di soia; mentre si evitano i latticini, le uova e alcune verdure.

Il pesce è consumato da alcuni che seguono una dieta macrobiotica.

Il peso alla nascita di neonati nati da madri con una dieta macrobiotica era significativamente inferiore al previsto ed è stato attribuito a un minore aumento di peso materno durante la gestazione (Thomas, J. and Ellis, F.R. The health of vegans during pregnancy. Proc Nutr Soc. 1977; 36: 46).

Inoltre il latte delle donne a dieta macrobiotica ha un contenuto proteico significativamente inferiore rispetto al latte di mamme onnivore
(Dagnelie, P.C., van Staveren, W.A., Roos, A.H., Tuinstra, L.G., and Burema, J. Nutrients and contaminants in human milk from mothers on macrobiotic and omnivorous diets. Eur J Clin Nutr. 1992; 46: 355–366).

Share This