Dukan, accontentati del passato successo editoriale!

Dukan: «Le donne incinte possono cambiare il mondo». Modificare l’alimentazione in gravidanza salva il bambino dall’epidemia del sovrappeso.

Pierre Dukan, medico nutrizionista, con 16 milioni di libri venduti nel mondo, è arrivato a Milano per presentare il suo nuovo libro («I 6 mesi che possono cambiare il mondo e il futuro di tuo figlio», Sperling & Kupfer). Frutto di ricerche dell’epigenetica e della collaborazione di scienziati, rivela che modificando l’alimentazione in gravidanza è «possibile salvare il bambino dai rischi di sovrappeso (che affligge oltre due miliardi di persone nel mondo) e diabete».

«Mi sono occupato per 40 anni del problema del sovrappeso e dell’obesità. Ma mi sono accorto che più si ingrassa più diventa difficile dimagrire e allora bisogna trovare un’altra porta per affrontare il problema. Questa porta è il momento in cui il bambino si forma. Nel bambino durante il quarto e il quinto mese comincia a formarsi il pancreas e con esso la capacità di produrre insulina. Da quel momento in poi gli zuccheri entrano in circolo e per il feto maggiore sarà la quantità di insulina prodotta e più il bambino crescendo ingrasserà e più debole sarà il suo pancreas. Allora è necessario che la mamma da quel momento mangi in modo equilibrato eliminando gli zuccheri troppo industriali e raffinati. Pasta bianca no, pasta integrale sì, pane bianco no, pane integrale sì, succhi di frutta no, frutta fresca sì. Cose semplici. Non si tratta di stare a dieta o dimagrire. Si tratta di evitare che il pancreas, che sta imparando a produrre insulina, si trovi ad essere investito da zuccheri troppo veloci e raffinati che poi sono quelli dei prodotti industriali». Ecco Le 5 regole d’oro: 1) passare dallo zucchero bianco o un dolcificante approvato dal ginecologo 2) Passare dal pane bianco al pane integrale 3) Passare dal riso bianco al riso integrale 4) Passare dalla pasta bianca a quella integrale 5) Passare dai succhi di frutta alla frutta fresca. No ai corn-flakes. Il periodo sensibile in cui il pancreas impara a produrre insulina è il 4 e il 5 mese. Quando sono trascorsi la mamma può tornare a mangiare più liberamente.

Insomma, una serie di ovvietà che i Pediatri conoscono bene da una vita.

(Corriere TV del 19 maggio 2017)

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>